SCORREVOLE 2

ZCZC 648 12/11 16.45 R. Murski Val - Murska Sobota Sloveno MX ottimo 909 12/11 16.40 R. Cluj - Rumeno NX buono 936 16/11 18.10 R.N.E. R.5 - Zaragoza SS NX reg. Aragon suff. 972 15/11 18.10 R.N.E. R.1 - Cabra/Melilla SS NX reg. Andalucia buono 1224 13/11 22.57 COPE - Almeria SS ID e pubblicità locale buono 1260 15/11 23.30 R. Murcia - SS ID e pubblicità locale buono 1350 13/11 18.30 TWR - Gavar Turco talk ottimo 1350 13/11 21.10 ERTU - Quseir Arabo talk suff. 1377 15/11 17.30 TWR - Gavar Farsi talk buono 1475 13/11 21.15 IRIB - Marivan Farsi talk suff. 1645 13/11 21.20 R. Oldtimer - ??? Dutch ID e MX buono 4765 18/11 04.20 R. Progreso - Habana SS MX buono 4765 18/11 23.45 Tagik R. - Dushambe Tagico MX buono 4885 15/11 17.15 Echo of Hope - Seoul Coreano talk buono 4885 18/11 04.25 R. Clube do Parà - Belem PP MX buono 5845 15/11 19.39 IBC - ibc@europe.com IT talk su programmi in italiano buono 5950 18/11 04.30 Voice of Tigray Revolution - Mekele Tigrino talk suff. 6110 18/11 17.55 R. Fana - Addis Ababa Amarico MX suff. 6185 18/11 04.35 R. Educacion - Mexico D.F. SS NX suff. 6305 12/11 13.20 R. Merlin Int. - radiomerlin@blueyonder.co.uk EE ID e MX buono 6875 12/11 13.25 R. Europe - radioeurope@iol.it IT ID e MX buono 7181 18/11 18.00 Voice of Broad Masses of Eritrea - Asmara Amarico NX suff. 9525 18/11 17.50 Voz de Indonesia - Jakarta SS MX buono 9665 18/11 23.55 Voz Missionaria - Camboriu PP MX buono NNNN ----

2015-12-08

AUDIOCLIP, VATICAN RADIO 21570 KHz, OPENING OF THE HOLY DOOR


Questa mattina Papa Francesco ha aperto la porta santa della basilica di San Pietro dando cosi il via ufficiale all'anno santo della misericordia. L'evento ha avuto una vasta copertura mediatica, le immagini del Centro Televisivo Vaticano sono state diffuse in tutto il mondo, mentre la Radio Vaticana ha trasmesso l'evento in onde corte nel corso della consueta trasmissione in lingua francese diffusa da Santa Maria di Galeria sulla frequenza dei 21570 KHz. Nel corso della trasmissione gli speakers hanno tradotto in simultanea le parole del Papa e dei concelebranti in lingua francese. Dalla lunga trasmissione abbiamo estratto il momento significativo dell'apertura della porta santa che vi proponiamo nella nostra clip audio.

This morning Pope Francis opens the holy door of the Saint Peter's basilica to star the Jubilee. The celebration was broacast also on shortwaves via Santa Maria di Galeria's transmitters on 21570 KHz in french language. 

2015-12-07

NAVTEX. PIOMBINO RADIO, 490 KHz


Piombino Radio (IGS) è attiva da qualche tempo sulla frequenza dei 490 KHz a va ad affiancare le altre stazione costiere italiane operanti in Navtex: La Maddalena, Sellia Marina e Mondolfo Radio. Orari di emissione al minuto 30 delle seguenti ore :  02.00/0600/1000/1400/2200 UTC.

Piombino Radio (IGS) is the new italian coastal station in navtex mode on  490 KHz.

2015-12-06

DSC MANAUS RADIO, BRASIL, 8414,5 KHz


Dal cuore amazzonico del Brasile la ricezione notturna del segnale GMDSS di Manaus Radio sulla frequenza di 8414,5 KHz. 

From Brazil the GMDSS signal of Manaus Radio on 8414, 5 KHz.

2015-12-05

DSC CALLAO RADIO, PERU, 8414,5 KHz


Ricezione notturna di Callao Radio dalla costa peruviana sulla frequenza di chiamata GMDSS di 8414,5 KHz . 

Callao Radio from the peruvian coast in GMDSS mode on 8414,5 KHz

2015-12-02

AUDIOCLIP DEUTSCHER WETTERDIENST 5905 KHz


Ai tradizionali e noti servizi meteo via FAX e RTTY il servizio meteorologico tedesco "Deutscher Wetterdienst" DWD affianca anche un servizio meteorologico vocale che viene irradiato da Pinnenberg sulla frequenza dei 5905 KHz in USB. Questi gli orari di trasmissione:
06:00 - 06:30 utc
12:00 - 12:30 utc
20:00 - 20:30 utc

Ottima la qualità del segnale, un pò meno la qualità audio. Questa la clip audio con l'identificazione della stazione registrata nell'ultima trasmissione giornaliera alle ore 20 del 30 novembre 2015.

The german meteo service Deutscher Wetterdienst  DWD  from Pinnenberg, daily broadcast  in USB mode on 5905 KHz.


2015-11-28

AUDIOCLIP VOICE OF INDONESIA 9526 KHz

E' sempre interessante e suggestivo ascoltare nel tardo pomeriggio della stagione invernale "The Voice of Indonesia" il servizio internazionale della radio di stato indonesiana RRI Radio Republik Indonesia che diffonde le sue trasmissioni nelle principali lingue europee inglese, francese, tedesco e spagnolo, sulla frequenza dei 9526 KHz. In questo periodo dell'anno il segnale che arriva dall'estremo oriente è sempre molto robusto e consente un ascolto facile e piacevole. Nella clip audio vi proponiamo l'inizio della trasmissione in lingua inglese del giorno 27 novembre 2015 alle ore 19.00 UTC.

The Voice of Indonesia broadcast in english language at 19.00 UTC on 9526 KHz. Please listen the audioclip of 27-11-2015.



2015-11-27

FAX IWAKI FISHERY RADIO 8658 KHz


Le potenti compagnie di pesca giapponesi dispongono di autonomi servizi di comunicazione marittima che comprendno anche i servizi si radio faz in HF. Iwaki Fishery Radio, prefettura du Fukushima, trasmette regolarmente questi servizi in onda corta su diverse frequenze tra le quali 8658 KHz, ricevibile in Italia intorno alle 22.20 UTC sulla frequenza di 8658 KHz. La ricezione è avvenuta il 26-11-2015.

2015-11-26

DSC MAR DEL PLATA RADIO 8414,5 KHz


DSC, CAMSPAC HONOLULU 8414,5 KHz


EQSL FROM AP2IA, LAHORE, PAKISTAN


AUDIOCLIP RADIO SANA'A YEMEN 11860 KHz


Lo Yemen è uno dei molteplici punti di crisi dell'area mediorientale. Da diversi mesi nel Paese è in corso una guerra civile tra sciiti e sunniti  nella quale sono intervenuti pesantemente Iran e Arabia Saudita. La capitale Sana'a, i cui antichi edifici sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità dall'Unesco, è stata pesantemente bombardata e la situazione della popolazione è sempre più precaria. E' proprio in questo contesto che l'Arabia Saudita ha "aperto" uno dei suoi tramettitori su onde corte al governo di Sana'a. La radio ufficiale dello Yemen è infatti facilmente ascoltabile sulla frequenza degli 11860 KHz attraverso i trasmettitori ubicati a Jeddah. Palinsesto non particolarmente ricco occupato principalmente da musica arabo pop e notiziari. L'identificazione della stazione viene ripetuta spesso prima e dopo i notiziari. Le trasmissioni non sono h24 ma sono suddivise in due segmenti, dalle 4.00 alle 9.00 e alle 18.00 alle 23.00 UTC. Vi proponiamo una clip audio della trasmissione del 26 - 11 - 2015.

2015-11-22

RTTY VK9WA FROM WILLIS ISLAND



Penultimo giorno di operazioni del team internazionale VK9WA  da Willis Island, ref IOTA OC-007, isolotto del Mar dei Coralli situato a circa 450 km al largo di Cairns, Australia settentrionale. Il team ha operato in fonia, cw e RTTY su tutte le bande. La ricezione odierna col sistema RTTY è stata effettuata sulla banda dei 20 metri, frequenza di 14084 KHz con CQ verso l'Europa.

JT65 EQSL FROM LU1XU USHUAIA TIERRA DEL FUEGO


Altra buona pesca sui 15 metri in JT65 mode con una stazione il cui segnae  arriva letteralmente dall fine del Mondo. LU1XU, operatore Miguel Angel, opera infatti dalla città di Ushuaia nella Patagonia argentina che esclusa Puerto Williams è la città èiù meridionale del pianeta alla cui costruzione, negli anni 50 hanno partecipato tanti operai italiani, provenienti per lo più dal nord est. Spesso attivo in JT65 Miguel Angel ha confermato con eQSL in 5 giorni attraverso eqsl.cc ,

2015-11-18

NAVTEX CULLERCOATS RADIO 490 KHz


Sea warnings in english language from Cullercoats Radio on 490 KHz

E QSL FROM YB9AY BALI ISLAND, INDONESIA


E QSL da YB9AY, op. Dede, dall'isola di Bali, Indonesia. Ricezione in JT65 mode sulla banda dei 15 metri a 21076 KHz.

E QSL from YB9AY, op. Dede, Bali Island Indonesia.

2015-10-26

AUDIOCLIP Vahon Hindustani Radio 1566 KHz

Il canale in onda media dei 1566 KHz è estremamente interessante da ascoltare visto che su di esso si alternano emittenti adricane e asiatiche che in presenza di condizioni propagative favorevoli raggiungono che nostre latitudini anche con buoni segnali. Il problema di questa frequenza però è determinato dalla quasi costante presenza di stazioni pirata dalla Grecia e da "sperimentatori" italiani che remdono arduo e spesso impossibile qualsiasi ascolto interessante. Sui 1566 KHz opera anche una stazione olandese di bassa potenza, la Vahon Hindustani Radio riconoscibile dal fatto che trasmette la caratteristica musica del sub continente indiano. Proprio per questo qualche volta è stata confusa con la stazione realmente indiana che trasmette in isofrequenza. Personalmente non ero mai riuscito ad ascoltare questa stazione proprio a causa del QRM pirata quasi sempre presente sulla frequenza, quasta mattina invece, sia pure per meno di due minuti, in presenza di propagazione favorevole, è arrivata ben chiara la musica di Vahon Hindustani Radio. Purtroppo nessuna identificazione parlata nel corso dell'ascolto, confermato però attraverso lo streaming su internet. QUESTA LA CLIP AUDIO DELL'ASCOLTO. 

In a rare moment of clear frequency I listened to Vahon Hindustani radio on 1566 KHz. usually the frequency is occupied by italian and greek pirate stations. LISTEN TO THE AUDIO CLIP.

2015-10-18

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO


  810 12/10 21.50 R. Makedonija - Skopje Macedone MX buono
  810 12/10 21.55 R. Madrid - SS ID e pubblicità locale suff.
  882 14/10 17.50 COPE - Alicante SS NX reg. Com. Valenciana suff.
  909 12/10 17.40 R. Cluj - Rumeno NX buono
  999 15/19 16.30 RAI R.1 - Torino IT NX reg. Piemonte più niente
                                   Rete K ottimo
1035 13/10 17.00 Media Veneta Broadcast - Piove di Sacco IT MX 
                                  suff.
 1071 12/10 17.45 A.I.R. - Rajkot Urdu MX suff.
 1179 13/10 17.30 R. Rioja - Logrono SS NX reg. La Rioja suff.
 1179 14/10 17.30 R. Valencia - SS NX locali buoni
 1179 15/10 17.40 Antenne Saar - Saarbrucken FF relay RFI buono
 1287 16/10 17.35 R. Castilla - Burgos SS NX reg. Castilla y Leon suff.
 1296 13/10 17.50 COPE - Valencia SS ID e NX reg. Com. Valenciana 
                                  buono
 1350 18/10 08.20 R. I AM - report@iamradio.am IT Studio DX by 
                                     Roberto Scaglione buono
 1431 14/10 16.30 RAI R.1 - Foggia NX reg. Puglia suff.
 1431 18/10 00.05 R. Sawa - Gibuti Arabo MX suff.
 1503 13/10 17.40 R.N.E. R.5 - La Linea SS NX reg. Andalucia buono
 1530 12/10 21.20 VoA - Sao Tome EE MX buono
 1593 12/10 20.00 R. Bretagne 5 - St. Goueno FF ID e MX jazz buono
 1602 12/10 20.50 R. Seagull - Harlingen EE MX suff.
 1602 12/10 20.57 R. Cartagena - SS ID e pubblicità locale buono
 1610 17/10 03.10 Caribbean Beacon EE predica suff.
 1620 17/10 03.15 R. Rebelde - Habana SS MX suff.
 3905 17/10 23.00 R. Maverick - maverickradio@hotmail.com EE ID e
                                     MX suff.
 4765 17/10 02.45 R. Progreso - Habana SS MX buono
 4835 12/10 19.20 VL8A - Alice Springs EE NX buono
 4875 17/10 03.00 R. Difusora Roraima - Boa Vista PP MX buono
 6050 17/10 03.05 HCJB - Quito SS MX suff.
 6160 17/10 23.45 CKZN - St. John's EE NX buono
 6265 17/10 16.45 R. Tango Italia - libertango58@libero.it IT ID e MX 
                                     buono
 6304 18/10 08.15 R. Hobart - hriradio@gmail.com EE ID e MX 
                                     buono
 6380 18/10 08.25 R. Lowland - radiolowland@hotmail.com EE ID e
                                     MX buono 
 6382 11/10 16.50 Misti R. - misty.shortwave@gmail.com EE ID e MX 
                                      buono
 6383 16/10 16.20 R. Hitmix - hitmix58@gmx.de EE ID e MX buono
 6393 16/10 16.30 R. Pioneer - pioneeram@hotmail.com EE ID e MX 
                                     buono
 6875 17/10 16.55 R. Europe - radioeurope@iol.it IT ID e MX buono
 7300 18/10 08.30 R. U-Boat 66 - uboatradio@gmail.com IT ID e MX 
                                     buono
 9485 18/10 08.49 European Music R. - emrshortwave@gmail.com 
                                     EE ID e MX buono
 9630 12/10 21.40 R. Aparecida - PP MX buono
 9725 17/10 23.40 R. B2 - Curitiba PP MX buono
10000 17/10 23.15 Obs. Nac. - Rio de Janeiro PP ID e ora suff.
11780 12/10 21.30 R. Nac. Amazonas - Brasilia PP ID e MX suff.
11815 12/10 21.35 R. Brasil Central - Goiania PP NX suff.
11855 11/10 17.00 R. Erena - radioerena@gmail.com Tigrino ID e NX 
                                    buono

2015-10-12

AUDIOCLIP, RADIO ATLANTIC 2000 INTERNATIONAL, 6070 KHz



Radio Atlantic 2000 International è una delle realtà èiù vetuste per quanto riguarda le radio libere o amatroriali che affollano l'etere soprattutto nei fine settimana. Atlantic 2000 international è una emittente bilingue e diffonde i suoi programmi in inglese e francese. Attualmente utilizza il relay bavarese di Radio 292 che opera con 10 kilowatt sulla frequenza di 6070 KHz. L'ascolto che vi proponiamo è relativo alla trasmissione di domenica 11 ottobre 2012 a partire dalle 8.00 UTC con l'inizio della trasmissione in lingua francese.Nel post riportiamo la storia dell'emittente così come descritta in inglese sul proprio sito  http://radioatlantic2000.free.fr/

Radio Atlantic 2000 International broadcast in english and french language the sunday mornings on 6070 KHz

THE HISTORY OF RADIO ATLANTIC 2000 INTERNATIONAL


 We transmitted for the first time on shortwave on June 6th, 1982 on 7325 kHz.
But in fact, the name of "Atlantic 2000" is very much older.  In 1956, Radio Andorra is not received very well on the Atlantic coast. Its owner, Jacques Trémoulet, decided to rent airtime to a Spanish station of the SER network, Radio San Sebastian. Thus was born Radio Atlantic, transmitting from Spain to the French Atlantic coast. But due to a lack of advertising revenue, the station closed down in 1960. In 1968, Jacques Trémoulet came back on the Basque Coast. He rented airtime to another Spanish station named " la Voz de Guipuzcoa", transmitting from the Ulia Mount, near San Sebastian. He launched Radio Ocean. The station transmitted several hours per day in French language on 273 meters on medium wave. Jacques Trémoulet passed away in 1971. His successors did not want to continue Radio Ocean.
The station came under the control of the French newspaper Sud-Ouest, directed by Henri Amourouxand became Atlantic 2000 in 1972. During the following years, Atlantic 2000 continued to transmit on 273 meters, and became popular in the
South West of FranceIn 1974, Henri Amouroux leaves the newspaper Sud-Ouest. His successors are not interested by Atlantic 2000, and the station has financial problems. In 1975, due to the death of General Franco, a national bereavement forced all Spanish stations to play classical music without advertising during several weeks.
Transmitting from Spain, Atlantic 2000 is concerned by this decision. The management of the station used this pretext for close down the station for good. But in 1978, the listeners of the French Atlantic coast heard a new station named Atlantic 2000, playing
pop music on 101 MHz FM.
In tribute to the station disappeared 3 years earlier, our team relaunched Atlantic 2000. 
 The new Atlantic 2000 began broadcasting at the end of 1978 on 101 MHz FM.
A few weeks later, the station was switching on a second transmitter on 95 MHz, broadcasting simultaneously on 101 and 95 MHz for a short time. The frequency of 101 MHz was abandoned on December 31st, 1978.
Each weekend, and during the summer, Atlantic 2000 continued its regular broadcasts on 95 MHz until the end of summer 1981. The station produced some new transmissions on 95 MHz in early 1982. Atlantic 2000 International was broadcasting for the first time on short wave on June 6th, 1982 on 7325 kHz.
We were on the air usually every month until July 1988.
Some frequencies were tested, on the 48, 41, 38 and 26 meter bands.
The best results were obtained on the 41 meter band. After more 19 years of silence, Atlantic 2000 was back on the air on October 28th, 2007 on 6280 and 6210 kHz.
 From 2008 to 2010, we broadcasted from Italy, by using the transmitters of Mystery Radio, and then Radio AmicaFrom December 2010, we broadcasted on 6005, and later on 7310 kHz, from Kall-Krekel in Germany, who is the transmitting site of Radio 700. Since October 2011, Atlantic 2000 is occasionally using the relay service of MV Baltic Radio, from Göhren in Germany. The current frequencies of this transmitter are 7265 and 9485 kHz. On Sunday, March 22nd of 2015, Atlantic 2000 transmitted with a power of 10 kW on 9865 kHz via Radio Revival from Sala in Sweden.
 Since the 14th of June 2015, Atlantic 2000 uses the transmitter of Channel 292, transmitting on 6070 kHz from
Rohrbach Waal in Germany.

Since the beginning of our shortwave transmissions, we received a lot of reception reports from Austria,
Belgium, Bulgaria, Czech Republic, Denmark, Finland, France, Germany, Greece, Hungary, India, Italy, Japan,
Kazakhstan, Latvia, Luxembourg, Netherlands, New Zealand, Norway, Poland, Portugal, Romania, Russia,
Serbia, Slovakia, Spain, Sweden, Switzerland, United Kingdom, USA, Ukraine, and more countries via several
web receivers in Europe.

Atlantic 2000 can be listened all around the world on the Internet.
We have a lot of connections. Many listeners are now interested by this new transmission mode.

2015-10-11

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO

 


  1017  5/10 17.40 R.N.E. R.5 - Burgos SS NX reg. Castilla y Leon 
                                    buono
  1044  5/10 21.55 R. San Sebastian - SS ID e pubblicità locale buono
  1053  9/10 16.40 R. Iasi - Rumeno MX buono
  1215  7/10 17.45 Absolute R. - Londra EE ID e MX buono
  1314  9/10 17.40 R.N.E. R.5 - Tarragona Catalano NX reg. Catalunya 
                                    buono
  1350 11/11 08.20 I AM R. -  report@iamradio.am IT Studio DX by 
                                      Roberto Scaglione buono
  1440 10/10 23.20 SBC R. Riyadh - Arabo MX suff.
  1476 10/10 23.30 IRIB R. Kurdistan - Marivan  Curdo talk suff.
  1584  7/10 22.40 R. Studio X - Momigno IT e MX buono
  1610 10/10 03.35 Caribbean Beacon - Anguilla EE predica suff.
  4026 10/10 23.00 Laser Hot Hits -  studio@laserhothit.co.uk EE ID e 
                                      MX buono
  4885 10/10 23.05 R. Clube do Parà - Belem PP calcio buono
                                     atlantic2000international@gmail.com FF ID e 
                                    MX buono
  6239 10/10 22.50 R. Marabu -  info@radiomarabu.de Tedesco ID e 
                                     MX buono
  5940 10/10 03.15 Voz Missionaria - Camboriu PP predica suff.
  6950 11/10 08.30 R. Enterprise -  enterpriseradio@hotmail.com IT ID 
                                     e MX buono 
  9755  4/10 18.15 R. Japan Meyerton Relay - EE Friends around the 
                                   World buono 
10000 10/10 03.25 Obs. Nac. - Rio de Janeiro PP ID e ora buono 
12010  4/10 10.15 KSDA - Guam Cinese predica buono
12065  5/10 16.35 R. Australia - Melbourne EE Dowload this show 
                                    buono
13580  6/10 17.45 Bangladesh Betar - Dhaka EE ID e NX buono
15345  4/10 16.45 R. Nacional - Buenos Aires SS calcio suff.

RTTY MODE, TR8CA FROM LIBREVILLE, GABON


TR8CA, operatore Alain, sta operando in modo RTTYdal suo QTH di Libreville in Gabon sulla frequenza di 21096 KHz. QSL card via F6CBC.

2015-10-04

AUDIOCLIP, RADIO BALTIC WAVES INTERNATIONAL, 1386 KHz


Dalla Lituania è attiva in onda media la stazione Baltic Waves International che principalmente ripete i programmi di vari broadcasters internazionali tra i quali Radio Free Europe e NHK e Radio Polonia in lingua russa o bielorussa. La frequenza utilizzata è quella dei 1386 KHz da noi ascoltata intorno alle 4.00 UTC, alla chiusura delle trasmissioni (ASCOLTA LA CLIP AUDIO) attraverso il trasmettitore da 75 Kilowatt di Sitkunai. Con i nuovi scenari internazionali che si vanno delineando, le tre repubbliche baltiche di Estonia, Lettonia e Lituania, che alla fine degli anni 30 erano state occupate dall'URSS e che nei decenni successivi avevano subito una violenta russificazione forzata, stanno assumendo una nuova importanza geopolitica e cosi le trasmissioni radio provenienti da questo territorio.  

Baltica Waves Radio International from Sitkunai, Lithuania relaying the transmissions in russian language of various international broadcasters on 1386 KHz. LISTEN TO THE AUDIOCLIP .


WEEKY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO



    576 28/9 17.40 R.N.E. R.5 - Barcelona Catalano NX reg. Catalunya
                                   buono
    981 30/9 16.50 R. Cesky Impuls - Praha Ceco ID e MX buono
  1026 1/10 17.10 R. Reus - Catalano NX reg. Catalunya buono
 1125 1/10 17.40 R.N.E. R.5 - Vitoria SS NX reg. Pais Vasco buono
 1143 28/9 21.55 COPE - Jaen SS ID e pubblicità locale buono 
 1350 27/9 16.30 R. I AM -  report@iamradio.am EE relay R. Caroline
                                   buono
  1530 28/9 19.45 VoA - Sao Tome' FF NX buono
  4775 3/10 23.00 R. Tarma - SS predica buono
  4845 3/10 23.05 R. Cultura - Manaus PP MX suff.
  4955 3/10 23.10 R. Cultural Amauta - Huanta SS NX suff.
  5940 3/10 23.20 Voz Missionaria - Camboriu PP MX buono
  6030 3/10 17.00 R. Oromiya - Adama Oromo NX suff.
  6040 3/10 23.25 R. B2 - Curitiba PP Rosario suff.
  6070 3/10 22.50 CFRB - Toronto EE NX suff.
  6070 4/10 08.45 R. Goldrausch -  goldrausch6070@yahoo.de 
                                   Tedesco ID e MX buono
  6135 3/10 23.30 R. Aparecida - PP predica suff.
  6205 4/10 08.00 Laser Hot Hits -  studio@lasehothits.co.uk EE ID e
                                  MX buono
  6267 2/10 18.00 R. Digital -  digitalmw1650@t-online.de EE ID e MX 
                                   buono
  6285 4/10 08.10 R. Focus Int. -  focus@live.co.uk EE ID e MX buono
  6870 27/9 16.45 R. Europe -  radioeurope@iol.it IT ID e MX buono
  7120 1/10 17.00 R. Hargeisa - Somalo MX suff.
  9526 2/10 17.45 Voz de Indonesia - Jakarta SS MX buono:5 
  9705 2/10 23.05 All India R. - Delhi EE NX buono
  9790 4/10 09.00 AWR - Firenze IT Studio DX by Roberto Scaglione 
                                    ottimo 
10000 3/10 23.35 Obs. Nac. - Rio de Janeiro PP ID e ora suff.
11730 2/10 16.45 R. Belarus - Minsk Polacco NX buono
11750 3/10 16.45 Sri Lanka BC - Colombo Cingalese MX buono
11765 28/9 19.40 R. Deus è Amor - Curitiba PP predica suff.
12065 3/10 16.30 R. Australia - Melbourne EE MX buono
15235 2/10 17.00 Channel Africa - Meyerton EE NX buono
15435 2/10 17.30 Saudi R. Int. - Riyadh Arabo Corano buono
15490 3/10 16.15 R.E.E. - Pozuelo de Alarcon SS calcio buono
15595 2/10 06.10 R. Vaticana - IT NX buono


2015-10-01

RADIO KUWAIT ON MEDIUM WAVE 1134 KHz


La progressiva dismissione delle onde medie da parte di molti broadcasters europei favorisce l'ascolto di stazioni a più lunga distanza. Sulla frequenza dei 1134 KHz, nel corso delle prime ore della sera si può ascoltare con discreto segnale l'home service in arabo di Radio Kuwait che utilizza su questa frequenza il trasmettitore di Sulaibiyah con 100 Kilowatt di potenza. Precisa l'identificazione allo scadere dell'ora seguita dal notiziario in lingua araba. Ascolta la clip audio.

On the frequency of 1134 kHz, during the early evening you can hear the signal with discreet home service in Arabic Radio Kuwait using this frequency transmitterSulaibiyah with 100 kilowatts of power. Precise identificationto the end of the hour followed by the news in Arabic. Listen to the audio clip.



2015-09-26

AUDIOCLIP, SER CATALUNYA 666 KHz


Sulla frequenza dei 666 KHz è attivo con 50 Kilowatt di potenza da 
Saint Boi de Llobregat il trasmettitore del network spagnolo SER che diffonde la sua programmazione per la Catalogna. SER Catalunia diffonde programmi in lingua catalana e in questi giorni è possibile ascoltare dibattiti politici e spot elettorali sulle elezioni regionali di domenica 27 settembre che vengono considerate come un vero e proprio test per l'inizio del percorso dell'indipendenza della Catalogna dalla Spagna. Come tutte le altre emittenti anche SER Catalunya dedica ampi spazi allo sport, in particolare, ovviamente alla squadra del Barcellona. Domenica sera sarà interessante ascoltare attraverso questa ed altre stazioni catalane risultati e commenti di questo importante test elettorale. Vi proponiamo questa CLIP AUDIO con l'identificazione dell'emittente.

LA BANDIERA UFFICIALE DELLA CATALOGNA (SENYERA)

LA BANDIERA DEGLI INDIPENDENTISTI (ESTELADA BLAVA)

LA BANDIERA DEGLI INDIPENDENTISTI DI SINISTRA (ESTELADA ROJA)




AUDIOCLIP, LYCA RADIO 1458 KHz


 I 125 Kilowatt di potenza del sito trasmittente di Brookmans Park, Inghilterra sud orientale, consentono a Lyca Radio, che fa parte del più vasto network asiatico del Regno Unito, di arrivare con ottimo segnale anche nell'Italia Centrale sulla storica frequenza dei 1458 Khz. Questa stazione commerciale si ascolta nella fascia oraria notturna, il suo format alterna musica pop a comunicati commerciali e notizie. Questa la clip audio registrata oggi alle 4.30 UTC.


2015-09-20

ERT ATENE 9420 KHz ANNUNCIO DEI RISULTATI ELETTORALI IN LINGUA ITALIANA


I risultati e i commenti all'odierna tornata elettorale greca sono stati trasmessi dalla ERT anche sulla frequenza in onda corta dei 9420 KHz. Nel corso di questa lunga diretta gli aggiornamenti sull'andamento dello scrutinio sono stati trasmessi anche in altre lingue con brevi flash informativi di circa un minuto. Una prima serie di questi annunci è stata trasmessa alle 18.15 UTC in russo, rumeno, spagnolo e arabo, mentre poco prima delle 19.00 UTC gli aggiornamenti sono stati trasmessi in russo e in Italiano COME DA AUDIOCLIP. Una bella sorpresa che siamo lieti di poter segnalare.


AUDIOCLIP, RADIO HABANA CUBA 15730 KHz LA MESSA DI PAPA FRANCESCO


Papa Francesco ha celebrato in Plaza de la Revolucion a La Habana, Cuba, l'attesa messa che segna il definitivo riavvicinamento del governo dell'isola alla Santa Sede. Il viaggio del Papa proseguirà in settimana negli Stati Uniti. Come è noto Papa Bergoglio si è speso in prima persona per il ripristino dei rapporti diplomatici fra Cuba e Stati Uniti, interrotti fin dall'inizio degli anni 60, quando l'isola caraibica finì nella sfera d'influenza sovietica. Il governo cubano ha dato grande enfasi al viaggio del Papa a Cuba ponendo un ennesimo importante tassello alla normalizzazione dell situazione geopolitica dell'isola. Anche i media sono stati mobilitati per l'occasione e gli appuntamenti del viaggio papale sono seguiti praticamente in tempo reale, onde corte comprese. LA CLIP AUDIO CHE VI PROPONIAMO è relativa ad alcuni passi dell'Omelia pronunciata dal Santo Padre a commento della lettura del Vangelo di Marco registrata sulla frequenza dei 15730 KHz, banda dei 19 metri alle 13.15 UTC attraverso uno dei canali internazionali di Radio Habana. 

WEEKLY TIPS FROM ROBERTO PAVANELLO

    
   846 17/9 22.50 R. Challanger - Villa Estense IT MX suff. 
  1323 14/9 21.10  R. Base 101 - Vigonza IT ID e MX suff. 
  1350 14/9 19.30 I AM R. -  report@iamradio.am IT ID e MX buono
  1584 19/9 03.50 R. Studio X - Momigno IT MX buono
  4025 19/9 03.15 Laser Hot Hits -  studio@laserhothits.co.uk EE ID e 
                                 MX buono
  4765 19/9 23.05 Tajik R. - Dushambe Tagiko MX buono
  4845 19/9 23.10 R. Cultura - Manaus PP calcio suff.
  4885 19/9 23.15 R. Clube do Para' - Belem PP calcio suff.
  5040 19/9 23.20 R. Habana Cuba - EE visita a Cuba di Francesco
                                 buono
  6010 19/9 03.25 La Voz de tu Concencia - Puerto Lleras SS ID e MX 
                                  buono
  6050 19/9 03.20 HCJB - Quito SS MX buono
  6070 19/9 03.30 CFRB - Toronto EE talk suff.
  6200 20/9 08.30 R. Casanova Int. -  radiocasanova@hotmail.com EE 
                                 ID e MX buono
  6240 19/9 18.20 R. Bogusman -  differentradio@yahoo.co.uk EE ID e
                                 MX buono
  6245 19/9 18.05 R. Tango Italia -  libertango58@libero.it IT ID e MX 
                                 buono
  6250 20/9 09.05 R. North Pole -  radio.northpole@planet.nl EE ID e MX 
                                 buono
  6875 14/9 19.20 R. Europe -  radioeurope@iol.it IT ID e MX buono
  6950 20/9 09.10 R. Enterprise -  enterpriseradio@hotmail.com IT 
                                 Umberto Tozzi suff.
  7120 19/9 17.00 R. Hargeisa - Somalo NX suff.
  9475 19/9 23.35 WTWW - Murfreesboro EE predica buono
  9526 19/9 17.10 Voz de Indonesia - Jakarta SS NX buono
  9665 17/9 22.45 Voz Missionaria - Camboriu PP A Voz do Brasil suff.
  9955 19/9 23.40 WRMI - Miami SS predica suff.
11735 14/9 19.40 Zanzibar BC - Swahili MX afro buono
11775 19/9 23.30 WHRI - South Bend EE ID e predica buono
11855 17/9 22.40 R. Aparecida - PP A Voz do Brasil suff.
12065 19/9 11.50 R. Australia - Melbourne EE NX suff.
15190 14/9 19.35 R. Inconfidencia- Belo Horizonte PP predica suff.
15345 14/9 19.25 R.A.E. - Buenos Aires IT NX buono
15450 19/9 11.50 R. Veritas - Manila Birmano predica buono
15605 19/9 11.40 KSDA - Guam Shan talk YL suff.

AUDIOCLIP COPE MALLORCA 1224 KHz

Lo studio di COPE Mallorca

Con un pò di pazienza e confidando in qualche favorevole apertura propagativa è possibile identificare con sicurezza i siti trasmittenti spagnoli in onda media grazie ai brevi spazi  dedicati alla pubblicità o all'informazione locale. Sulla frequenza di 1224 KHz sono attivi diversi trasmettitori della COPE e in particolare grazie agli spazi pubblicitari delle 5.27 UTC è stato possibile identificare il sito trasmittente di Mallorca, principale isola dell'arcipelago delle Baleari. ASCOLTA QUI' LA CLIP AUDIO .

2015-09-17

BULGARIAN RADIO IN TURKISH 576 KHz

The classic interval signal of Radio Bulgaria introduces the program in turkish language fot the minority groups that live in Bulgaria. The transmission is on air at 17.30 UTC on 576 KHz medium wave.


2015-09-16

NAVTEX KOSSEIR RADIO, EGYPT, 518 KHz


Kosseir Radio in Navtex sui 518 KHz alle 19.30 UTC


2015-04-22

QSL CARD FROM FT4TA DXPEDITION TO TROMELIN ISLAND






Dopo diversi mesi è arrivata questa mattina la QSL di FT4TA spaedizione DX francese presso l'Isola di Tromelin, possedimento francese d'oltremare al largo del Madagascar, Oceano indiano. La referenza IOTA è AF051. QSL mamager F1NGP, Yann. Bello anche il foglio filatelico che commemora l'evento con il quale è stata affrancata la busta di risposta.

QSL card and philatelic envelope from FT4TA french DXpedition to Tromelin Island IOTA AF051. QSL manger F1NGP, Yann.

2015-04-21

1944 - 45 RADIO LIBERTA' L'EMITTENTE PARTIGIANA DI BIELLA

una lapide ricorda Radio Libertà 
La presenza di Radio Libertà, nella storia della Resistenza biellese, rappresenta senza dubbio un momento importante, anche se breve. L'aver pensato ad una emittente radiofonica clandestina durante il periodo partigiano è stata di per se stessa intuizione significativa, sia per le difficoltà organizzative connesse con la sua installazione in piena zona operativa, sia per il modo innovativo di concepire la propaganda che l'uso della radio comportava. 
L'enfasi data all'ascolto radiofonico dal regime fascista e l'impressione provocata dalle trasmissioni di Radio Londra ne avranno certo influenzato la nascita. Così come un peso ha certamente avuto la presenza, a Biella, di Radio Baita. Ma la fantasia di sfruttare simili e diversi stimoli realizzando un'emittente radiofonica in piena regola è stata senza dubbio gesto di grande modernità. 
Ricostruire la storia di Radio Libertà è impresa non facile. La sua originalità e unicità ne fanno argomento di grande interesse, tuttavia poche sono le informazioni certe di cui si dispone. Quelle che seguono sono solo alcune prime considerazioni sulla "storia" di Radio Libertà: più un annuncio di ricerca che una sintesi di quanto si conosce. 
I primi tentativi di creare Radio Libertà sono dell'estate 1944: al Comando zona era giunto in quel periodo, pare grazie alla collaborazione del conte Filippo Maria Trossi, un apparecchio radiotrasmittente proveniente dall'aeroporto di Cameri. Ad occuparsene fu Sandro Berruto (Sam), un chimico farmacista, liberale, inquadrato nella 2a brigata "Garibaldi", con la collaborazione di Giovanni Passaglia (Gamma), un panettiere di Miagliano, Luigi Galleis (Gibo), un ferroviere di Biella, e Alfio Re (Grifo), un filatore pure di Miagliano. Dopo mesi di prove, installato l'apparecchio a Case Trabbia di Callabiana, il 14 dicembre riuscì a mettere in onda la prima trasmissione. 
Sam era il compilatore dei programmi, Gibo lo speaker, Grifo il chitarrista, Gamma il tecnico. Le trasmissioni proseguirono, sia pure con difficoltà, per alcune sere, fino ai primi di gennaio, quando, per ragioni di sicurezza, furono interrotte a causa di un rastrellamento4. Ripresero alcune settimane più tardi da Sala Biellese. Qui furono "apportate alcune modifiche all'apparecchio e furono maggiormente curati i programmi. Alla chitarra iniziale venne aggiunta un'altra chitarra, una fisarmonica e una mandola e un coro. Il garibaldino Scat, maestro di musica, ne curò tutta la parte musicale. Si aggiunse un redattore: il garibaldino Lionello. Musica e coro: Scat, Pala, Fodretta, Athos, Gegi, Evaso, Pensiero" e altri. 
La radio trasmise fino a pochi giorni prima della Liberazione: i fascisti riuscirono infatti a metterla a tacere solo nel corso dell'ultima offensiva, scatenata il 19 aprile. 
Il 26 aprile lo staff di Radio Libertà riuscì "a mettere le mani addosso a Radio Baita distrutta dai fascisti prima della fuga e in mezza giornata con l'aiuto di due tecnici di Biella ri[uscirono] a rimontarla": le trasmissioni proseguirono quindi per alcuni giorni. 
I testi delle trasmissioni, oltre duecento pagine dattiloscritte, rappresentano un riferimento fondamentale per la ricostruzione dell'attività, della storia della radio. 
Radio Libertà trasmetteva inizialmente sulle lunghezze d'onda di 42,5 e di 21,5 metri e successivamente solo sulla lunghezza di metri 21. Le trasmissioni, della durata di circa mezz'ora, iniziavano alle 21.30; dal 15 aprile l'inizio fu anticipato di mezz'ora. 
Il segnale della stazione era dato dalle prime prime dieci note di "Fischia il vento", eseguite alla chitarra, seguite dalla voce dell'annunciatore: "Radio Libertà, libera voce dei volontari della libertà". 
Durante le prime trasmissioni, all'annuncio veniva aggiunta una precisazione: "Non abbiano dubbi coloro che ci ascoltano, siamo partigiani, veri partigiani. Lo dice la nostra bandiera: Italia e libertà. Lo dice il nostro grido di battaglia: 'Fuori i tedeschi, fuori i traditori fascisti'. Ecco chi siamo: null'altro che veri italiani. Le nostre parole giungeranno, valicando pianure e montagne, a tutti i compagni patrioti della Liguria, della Toscana, del Piemonte, della Lombardia, dell'Emilia, del Veneto, a tutti coloro che combattono per la nostra stessa causa. Viva l'Italia! Viva la libertà!". 
Le trasmissioni comprendevano una gamma abbastanza differenziata di testi, prevedendo ogni sera: editoriali su argomenti vari, bollettini di guerra partigiani, notizie su avvenimenti locali e nazionali di rilievo, lettere di partigiani o familiari, saluti a partigiani o familiari, brani musicali e, talvolta, comunicati dei comandi partigiani o del Cln e persino poesie. 
I comunicati del Cln e dei comandi partigiani erano spesso generici, ma, a volte, le indicazioni si facevano più precise negli obiettivi e nella formulazione. Tra questi, il più famoso, quasi mitico per l'enfasi con cui è trattato da molte delle fonti su Radio Libertà, è quello relativo all'invito allo sciopero generale in seguito all'eccidio di Salussola, nel marzo 1945: "Biellesi! Un nuovo crimine di inaudita violenza è stato commesso in questi giorni dai nazifascisti: venti partigiani sono stati barbaramente massacrati a Salussola! [...] Operai! lavoratori tutti! Scioperate! Sia questa, oggi, la vostra vibrante e solidale protesta contro chi vi insulta e travolge nel bestiale furore ogni più elementare diritto di umanità e di giustizia!". 
Radio Libertà trasmetteva poi notizie riguardanti fatti che potevano confermare i successi dell'azione dei partigiani, sottolineando il consenso e la partecipazione anche civile alla guerra: "Nei primi quattro giorni di questa settimana nelle diverse formazioni partigiane biellesi, si sono presentati complessivamente sessantun militari appartenenti a diverse formazioni nemiche". 
Fra le notizie compaiono talvolta alcune "Scenette quasi dal vero", che mettono in ridicolo, in modi vari, fascisti e tedeschi. 
Importanza via via crescente assumono, nelle trasmissioni, le lettere e i riferimenti ad esse. Si legge nel testo di una delle prime: "Scriveteci: le vostre lettere presto o tardi ci giungeranno: siamo collegati con tutte le formazioni partigiane. Inviate la vostra corrispondenza in qualche zona partigiana e di qui le vostre lettere troveranno la strada per giungere a Radio libertà. Ricordate: Radio Libertà. Indirizzo: ogni casa d'Italia". 
Sempre a "filo diretto" con gli ascoltatori le rubriche dedicate a messaggi e saluti: "Saluti a casa. I seguenti garibaldini salutano i familiari e gli amici: Mastrilli, Occhieppo Inferiore; Cichet, Biella; Pic, Tollegno [...]. Naro, Pavignano, saluta i genitori; Armando Deluca saluta i tre suoi fratelli, anch'essi partigiani in diverse formazioni partigiane". 
La parte musicale delle trasmissioni rappresenta un capitolo a sé stante di notevole interesse. A Callabiana, come si è detto, i collaboratori erano pochi ma, con il trasferimento a Sala, il loro numero aumentò. Radio Libertà disponeva, in questa seconda fase, di una piccola orchestra e di un coro. Fondamentale, per il potenziamento della parte musicale, fu la collaborazione di Hans Striecher (Scat), un musicista professionista di origine austriaca. 
Nella raccolta dei testi le informazioni relative alla musica sono molte, ma spesso generiche o indirette. Nella prima serie di trasmissioni si leggono spesso frasi come "suonare un disco", "suonare parte di un disco", "suonare disco alpino". 
"L'inno del Piave" risulta, per una parte di trasmissioni, l'unico titolo citato; ad esso era dedicato anche un breve testo: "Ricordo, ero ragazzino, di cinque o sei anni. Un giorno a passeggio, la mia mano stretta in quella di mio padre. Passa, suonando, una banda. La gente si ferma e si scopre. Anche mio padre si ferma, si scopre e stringe la mia mano. 'Perché piangi, babbo?' - gli chiedo. 'Bimbo - risponde - un giorno anche tu quando sarai alto e soldato piangerai nel sentire questa canzone. È l'inno del Piave, la canzone di tutti i soldati, la canzone della patria' ". 
Nei testi delle trasmissioni effettuate da Sala sono poche le indicazioni riguardanti la programmazione musicale, che probabilmente veniva gestita direttamente da Scat. Una conferma del successo delle esecuzioni musicali si trova tuttavia nella rubrica delle lettere degli ascoltatori: "A Luciana e Piera rispondiamo di aver letto la loro lettera direttamente al coro, e quindi ogni cosa si è messa a posto, le accontenteremo in una delle prossime sere". "Ringraziamo dei saluti le operaie del reparto pinzatrici della ditta Rivetti di Biella. Non possiamo far sentire loro la canzone che richiedono. Ad ogni modo ricambiamo i saluti". 
Più difficile la ricostruzione del repertorio musicale perché rari sono i riferimenti ai canti partigiani eseguiti. Tra questi i più noti sono "gli stornelli di Radio Libertà", i cui testi non sono riportati nei dattiloscritti delle trasmissioni10. Indizi del loro successo tuttavia sono rinvenibili negli spazi dedicati alla posta: "Abbiamo letto gli stornelli [...] li passeremo al maestro direttore e concertatore dell'orchestra". "Abbiamo ricevuto anche gli stornelli, li metteremo in scena appena possibile". "Alla piccola alunna della scuola elementare, Didi. Siamo molto grati della tua bellissima lettera e siamo anche molto grati degli stornelli scritti in compagnia dei tuoi piccoli compagni: li abbiamo dati agli stornellatori e loro li faranno sentire"11. 
Un ruolo portante nelle trasmissioni assumono i testi di commento, editoriali veri e propri, di solito posti in apertura, a volte anche più di uno per trasmissione. A questo genere di pezzi dedichiamo questa breve antologia. Sono, nel panorama dei testi conservati, quelli di maggiore impegno, sia per la lunghezza, sia per l'articolarsi dell'argomentazione. È affidato ad essi il compito di spiegare le ragioni politiche, sociali, civili, dell'azione del movimento partigiano e della radio. 
Vi prevale un tono più educativo che propagandistico, da cui traspare una intesa implicita tra annunciatore ed ascoltatore12. Anche quando il discorso è rivolto a soggetti esterni all'uditorio modello, tedeschi, fascisti, scettici in genere, il "voi", quale interlocutore individuabile sintatticamente, finisce per sdoppiarsi, non trascurando mai di strizzare l'occhio agli ascoltatori fedeli alla linea e alle passioni della Radio. Una oscillazione che è tuttavia riscontrabile anche nel "noi" soggetto parlante: i discorsi vengono formulati a volte a nome di Radio Libertà, a volte a nome dei partigiani, a volte a nome, genericamente, degli italiani. 
Mancano atteggiamenti "duri", argomenti ed argomentazioni sono, fondamentalmente, ciellenistici, sui quali avranno certo pesato le posizioni politiche di Sandro Berruto, responsabile della radio. 
Al di là di alcune mitizzazioni l'ascolto era possibile in maniera costante soprattutto a Biella e in parte del Biellese e dell'Eporediese. È evidente tuttavia che l'importanza di Radio Libertà non dipende dall'ampiezza dell'audience ma dal suo stesso esistere. L'enfatizzazione del suo ruolo, che in taluni testi o testimonianze può essere scambiata per "agiografia", come si usa dire, ne conferma in chiave mitica l'efficacia e ruolo. 
La pubblicazione di questi testi non vuole per nulla opporre quindi la razionalità del documento scritto alla vaghezza delle voci, costringendone l'immaterialità orale e uditiva nella rigidità del mezzo scritto, ma vuole fornire semmai un ulteriore, ancorché provvisorio, contributo di conoscenza ad un episodio tanto originale della Resistenza biellese.

ARTICOLO DI 

Piero Ambrosio - Alberto Lovatto

TRATTO DAL SITO: http://www.storia900bivc.it/pagine/editoria/ambrosiolovatto190.html